barchette di zucchine ripiene alla ricotta

giu
2012
18

scritto da on contorni, ricette, secondi piatti

Nessun commento

zucchine-ripiene-alla-ricotta

Credo che sia ufficialmente arrivato “il caldo” qui a Roma e con questo clima c’è bisogno di star leggeri e magari trovare un piatto per la cena che non richieda troppo tempo davanti ai fornelli, che ahimè in questo periodo perdono un pochino di fascino per il calore!!
Ecco una ricetta per le zucchine ripiene alla ricotta semplice e light ma ricca di gusto grazie ad una ricotta di buona qualità e al profumo leggero di limone e noce moscata che rendono questo piatto speciale.

Io le ho preparate al rientro dal lavoro ed eravamo a tavola in un battibaleno, l’unica accortezza è stata mettere la ricotta a sgocciolare in un colapasta al mattino prima di uscire di casa!

zucchine-ripiene-alla-ricotta

Ingredienti

  • 5 zucchine romanesche non troppo piccole
  • 250gr ricotta fresca ben sgocciolata
  • 2 scalogni
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • buccia grattata di mezzo limone
  • pangrattato
  • sale, olio extravergine d’oliva e noce moscata

Per prima cosa lavare le zucchine e dividerle in 2 per la lunghezza.
Se la zucchina non è dritta ma ricurva, tagliatela senza seguire la curva con la lama, così che possa rimanere dritta sul fondo del tegame (01-02).

tagliare le zucchine
Con l’apposito attrezzo scaviamo il centro delle zucchine, in modo da ottenere tante barchette.
Facciamo a cubetti la parte bianca scavata via, tritiamo finemente lo scalogno e facciamolo soffriggere in padella, non appena diventa dorato aggiungiamo i cubetti di zucchina e saltiamo per qualche minuto, diamo una grattatina di noce moscata, aggiungiamo la scorza di limone e aggiustiamo di sale.
Una volta cotto, togliamo dal fuoco e uniamo la ricotta e 2 cucchiai di parmigiano, mescoliamo il nostro ripieno con una forchetta in modo da ottenere una crema omogenea.
Ora saliamo l’interno delle zucchine e lo riempiamo con il composto di ricotta, copriamo una teglia con carta da forno e le disponiamo una vicino all’altra, cospargiamo con il pangrattato e i 2 cucchiai di parmigiano rimanenti, diamo un giro d’olio e inforniamo il tutto per 35/40 min a 220 gradi.

Enjoy!

Tags: , , , , , , ,

Lascia un Commento