passata di pomodoro home-made

set
2012
29

scritto da on conserve, preparazioni di base, ricette

7 commenti

Questo post sulla passata di pomodoro home-made nasce ancora una volta, dopo la confettura di meloni con limoni e zenzero, dalla collaborazione con Souheila de lacucinaluminosa.com, e se avete letto il suo blog (se non lo avete ancora fatto, non perdete altro tempo!) sapete che lei è una blogger amante della “cucina sostenibile”, per cui tutti i post e le ricette realizzate insieme hanno origine dalla voglia di affrontare insieme dei problemi che stanno prendendo piede nelle abitudini quotidiane di tutti.

Questa volta l’attenzione è caduta sul POMODORO, un ortaggio splendido, simbolo del nostro paese, ma che non siamo in grado di tutelare, visto che ne importiamo grandi quantità dalla ROSSA CINA, e spesso vengono da li anche quelli all’interno di molte passate, o barattoli che si comprano al Supermercato.
Per non parlare di quei sughi pronti da lanciare sulla pasta all’ultimo momento…ricchi di conservanti e una marea di ingredienti che fanno rabbrividire al solo pensiero!
Ma per tutti i dettagli in merito vi rimando al suo post che è più preciso e ricco di nozioni.

Insomma oggi voglio consigliarvi di leggere sempre l’etichetta, perché è fondamentale sapere cosa si sta per acquistare (e soprattutto mangiare!) e poi se fate un piccolo sforzo potete realizzare una passata o un pomodoro a pezzi, anche aromatico, da soli senza sforzi da gigante, quindi amici….tutti a pomodorare!

passata pomodoro home made

materiale necessario:

  • Pazienza
  • Uno spazio comodo tipo una cantina, un box o simili
  • Un fornello da campeggio molto grande da attaccare al gas o ad una bombola*
  • Un pentolone grande, ma proprio grande!*
  • Un passa-pomodori per eliminarne la buccia*
  • Un fruttivendolo di fiducia con cui trattare sul prezzo e prenotare con qualche gg di anticipo le cassette di pomodori. (costo medio 0,80 € cent/Kg)
  • Una persona nerboruta per chiudere bene strette le bottiglie una volta riempite
  • Disponibilità ad impiastricciarsi, sporcare e incasinare!(un grembiule aiuterà ad arginare i danni)
  • 30 bottiglie in vetro, le classiche da passata anche usate
  • tappi per le bottiglie sempre nuovi*

*Fornello, pentolone, passa pomodoro, bottiglie e tappi sono tutte cose reperibili nei grandi ferramenta o nei negozi di “fai da te” (noi al BricoSì).

seguenza passata pomodoro home made

Ingredienti:

  • 2 cassette di pomodori san marzano (25 Kg)
  • 30 bottiglie circa
  • un mazzo di basilico (facoltativo)
  • 1 patata (servirà per testare il tempo di cottura)

Lavate i pomodori per bene e asciugateli con altrettanta cura.
Tagliateli a pezzi in una ciotola, così è più facile passarli nell’aggeggio infernale.
Cominciate a schiacciarli. Raccoglierete in un contenitore la passata e in un altro la buccia con i semi che usciranno lateralmente. Alla fine della “prima passata” passate di nuovo le bucce raccolte in modo da spremere al massimo la polpa. Al secondo passaggio noterete le bucce praticamente asciutte!

Riempite le bottiglie con la passata aiutandovi con un’imbuto ed il mestolo, aggiungete se volete un ciuffo di basilico e poi chiudete ben strette le bottiglie con i tappi nuovi.
Noi in alcune bottiglie abbiamo inserito anche i pomodori a pezzi prima di riempire di passata, tagliati solo in 4 parti, per ottenere qualche bottiglia più rustica!

Quando saranno tutte pronte, sistemate la pentola gigante sul fornello, poggiate dentro le bottiglie (mettetele in piedi in verticale) e copritele d’acqua. Devono essere completamente immerse.

Accendete il fuoco,coprite, portate ad ebollizione e una volta raggiunto il bollore aggiungete una patata tra le bottiglie, dopo circa un’ora e mezza controllate la patata. Se è ben cotta, la passata è pronta!

Lasciate raffreddare il tutto nella pentola stessa.Le bottiglie saranno così sterilizzate e sottovuoto.

Il giorno seguente estraetele dall’acqua, asciugatele e ricordate di mettere un’etichetta con la data di produzione. Conservate in un luogo buio e fresco (semplicemente la credenza)  dureranno per circa 1 anno.

Tags: , , ,

7 commenti

Trackback e pingback

  1. Passata di Pomodoro fatta in Casa | la Cucina Luminosa
    [...] organizzativi: per preparare la ricetta ho lavorato ancora una volta con la mia amica Antonella di Lovely Cooking, che, ...

Lascia un Commento