Torta di prugne alla cannella

lug
2012
30

scritto da on dolci e torte, ricette

2 commenti

torta-prugne-thumb

Quando la natura chiama, noi dobbiamo rispondere!!
E così un paio di settimane fa, durante un weekend nella casa di campagna mi sono ritrovata a riempire ben 2 cassette di prugne nere davvero genuine!

 

È ovvio che non si possono sprecare, e non si possono mangiare tutte come frutta fresca, allora ho deciso di provare un paio di ricette: una torta di prugne alla cannella, e una marmellata con…sorpresa!
Per oggi eccovi la torta, presto, anzi prestissimo anche l’altra ricetta!

Questo dolce per me è adatto alla colazione, e rimane profumatissimo grazie alla cannella e al liquore, ve ne consiglio uno alla prugne se lo avete, oppure una grappa aromatizzata o del limoncello. Nel mio caso era un liquore fatto in casa l’anno precedente sempre con le stesse prugnette!

ingredienti

  • zucchero 150g
  • burro morbido 120g
  • 2 uova medie
  • farina 180g (ho usato la farina per dolci del Molino Rossetto)
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 40 gr liquore
  • 10 prugnette
  • zucchero di canna

Tagliate il burro a cubetti e lasciatelo a temperatura ambiente per un’oretta all’interno di una ciotola.

Setacciate insieme la farina, il lievito, la cannella e il pizzico di sale.

A questo punto unite lo zucchero al burro e con la frusta lavorate fino a ottenere un composto cremoso e quasi bianco. Aggiungete una alla volta le uova e incorporatele, poi versate il bicchierino di liquore, e infine unite gli ingredienti secchi pian piano e finire di mescolare con una spatola.

Imburrate e infarinate uno stampo da 20 e versate il composto, livellatelo e coprite con le prugne tagliate a spicchi, io ho alternato uno spicchio con la buccia verso l’alto e uno con la buccia nell’impasto, poi cospargere con lo zucchero di canna, che insieme ai liquidi delle prugne formerà una crosticina caramellata in superficie golosissima!

Infornare a 180° per circa 40 minuti, controllate con lo stecchino che il centro sia asciutto.

Appena sfornata l’ho mangiata per cena insieme ad un bicchierone di latte freddo e orzata…è stato un po’ come tornare bambina per un momento!

Enjoy!

Tags: , , ,

2 commenti

Trackback e pingback

  1. Confettura di prugne all'amaretto - Plum jam with amaretto | Lovely Cooking
    [...] la grande raccolta, dovevo smaltire le prugne, e non c’è modo migliore per farlo se non con una confettura, ...

Lascia un Commento